Trucco stile anni ‘70

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Gli anni ’70 sono ricordati come gli anni della ribellione, un decennio che segna la rottura col passato e con tutti gli schemi imposti dalla società ormai ritenuta arretrata. Non a caso, il trucco anni ’70 è sinonimo di cambiamento sociale, una rivoluzione che vede tra i protagonisti assoluti la donna: il suo ruolo cambia, diventa al passo con i tempi e attiva sul piano sociale.

Ovviamente i tanti cambiamenti non potevano che incidere sul make-up che si svecchia e si allontana dal passato ed ha come punto di riferimento una femminista: Gloria Steinem, giornalista nonché attivista politica che ha ispirato molte donne anche per quanto riguarda il look, capelli lisci e riga in mezzo che fungevano da cornice ad un viso truccato in pieno stile hippie.

I figli dei fiori, erano chiamati così perchè presentavano un incarnato pulito, pelle liscia e luminosa naturalmente, tendenza peraltro già tornata in auge grazie al trucco-non trucco del micro-concealing, ovverosia quella tecnica mirata a celare solamente le piccole imperfezioni della pelle.

Quindi, la parola d’ordine per realizzare un make-up in pieno stile anni ’70 è naturalezza.

Per ottenere una pelle liscia e luminosa in pieno stile hippie non si può prescindere dalla BB cream idratante, interessante ad esempio quella proposta da Estée Lauder, Supreme CC Anti Età SPF10 votata peraltro come la BB cream migliore in assoluto nel 2019, con protezione 10 ideale altresì per la passeggiate estive. Idratazione, bellezza e protezione.

Applicata la BB Cream, occorre un primer opacizzante per sublimare l’incarnato: Dior Backstage face and body primer, viso e corpo per un effetto illuminante, 24 ore di idratazione può essere certamente impiegato per il make-up ispirato agli anni “ribelli”.

Per completare il make-up viso, una cipria illuminante e compatta come quella di MAC, Mineralize SkinfinishCipria e dare un tocco di colore con del blush rosato sugli zigomi.

Per il trucco occhi, non può mancare assolutamente la matita bianca sulla rima inferiore dell’occhio e l’angolo esterno, l’occhio sembrerà visibilmente molto grande. Dopo la matita, procedere con l’applicazione dell’ombretto nero sulla palpebra mobile, sfumandolo bene. Concludere con una linea marcata di eye-liner nero sulla palpebra superiore ed inferiore.

Completare il make-up occhi anni ’70 con il Mascara Diorshow Pump’n’Volume HD, oppure con delle ciglia finte. Infine sulle labbra, un semplice rossetto rosato, come l’Amplified Lipstick MAC.

Share.

About Author

Maria Longo

Nata e cresciuta a Catania, consegue la laurea magistrale in Giurisprudenza. Ama leggere i classici della letteratura inglese, francese e spagnola in lingua originale e, nei momenti anche più frenetici, scrive, soprattutto poesie, in quanto ogni occasione può essere fonte d’ispirazione. Il suo regno è la palestra: non rinuncia mai ai suoi 4-5 allenamenti settimanali e ad un’alimentazione sana ed equilibrata. Nel poco tempo libero a disposizione, si diletta a cogliere l’attimo fuggente con la sua Reflex.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.