Spugna Konjac. Cosa è e come si usa

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Probabilmente non avete mai sentito parlare della spugna Konjac, si tratta di una spugna completamente naturale ricavata da un tubero di origine asiatica, ovvero la patata Konjac o konnyaku. Il pH di questa spugna è alcalino ed è quindi ottima per riequilibrare l’acidità della pelle, rendendola sana e luminosa.

Il suo aspetto è simile ad una mezza sfera, di solito delle dimensioni del palmo della mano, corredata da un cordino che serve per permettere un’asciugatura perfetta del prodotto.

Spugna KonjacLa spugna Konjac, è molto morbida e porosa, può essere usata per detergere ed esfoliare la pelle del viso veramente in profondità, ma allo stesso tempo delicatamente e senza aggredirla troppo, come fanno spesso molti detergenti esfolianti, spugne e guanti in crine. E’ quindi un ottima alternativa per le pelli più sensibili. Proprio perché all’apparenza è molto delicata, questa spugna potrebbe al primo impatto sembrare inefficace e che non svolga il suo compito, ma una volta deterso e asciugato il viso, si sentirà da subito la pelle effetto “velluto” e una sensazione di pulizia profonda.

La spugna konjac, quella tradizionale è bianca, in versione “essiccata”, ma in commercio si trovano spugne già pronte per l’utilizzo imbevute in acqua distillata.

In commercio esistono diverse varianti della spugna konjac: durante la loro lavorazione, infatti, le sue fibre possono essere arricchite con altri ingredienti naturali per conferire alla spugna proprietà differenti, tutte di un colore diverso. Vediamo insieme quali sono e le loro funzioni!

Carbone di Bamboo: è di colore nero, ed è al carbone. Perfetta per le pelli grasse ed acneiche. Molto consigliata per essere utilizzata anche dagli adolescenti. Gli attivi purificanti naturalmente presenti nel carbone attivo assorbono tutto il sebo in eccesso e rimuovono lo sporco detergendo in profondità, e prevengono quindi la comparsa di foruncoli e punti neri.

Argilla Verde: consigliatissima per le pelli grasse e miste, la spugna con argilla verde è l’ideale per purificare la pelle eliminando le tossine in eccesso. Lascia il viso luminoso, tonico e compatto ed è un valido alleato per contrastare i pori dilatati.

Argilla Rosa: è l’ideale se hai la pelle delicata e sensibile, la spugna con argilla rosa deterge e purifica gentilmente la pelle irritata dall’esposizione a stress ambientali come freddo, sole o aria condizionata. Migliora l’elasticità della pelle ed ha un effetto illuminante sul viso!

Argilla Rossa: ottima per pelli secche e mature, ma anche per pelli problematiche che hanno bisogno di migliorare il tono e ridurre i rossori. La spugna arricchita con argilla rossa è consigliata anche in caso di eczema, psoriasi o rosacea. L’argilla infatti ha un effetto immediato lenitivo!

Camomilla: la camomilla è indicata per pelli molto sensibili ed irritate, l’effetto calmante della camomilla distende e rilassa la pelle!

Thè Verde: adatta anch’essa per pelli normali o mature, la spugna konjac a thè verde è ricca di antiossidanti, che hanno la funzione di proteggere la pelle dai danni dei radicali liberi e contrastare l’invecchiamento cutaneo.

La spugna Konjac può essere utilizzata solo con acqua, non necessita uso di specifici detergenti. Bisognerà passarla sul viso dopo esservi struccate, effettuando delicatamente un massaggio circolare che andrà a stimolare la circolazione sanguigna. Una volta utilizzata va strizzata e lasciata asciugare per evitare la formazione di batteri a causa del ristagno di acqua Una volta asciutta si indurirà, ma potrete bagnarla per farla tornare nuovamente morbida e pronta all’uso!

Come sappiamo, trattandosi di un prodotto 100% naturale, questa spugna non ha vita eterna, ma ha un tempo di utilizzo medio di tre mesi. Il suo prezzo si aggira intorno ai 5/10 euro. Una volta che avrete terminato l’utilizzo basterà appenderla per il cordino, in modo che possa asciugarsi senza danneggiarsi!

Come applicare il fondotinta? Dal pennello alla spugnetta tutti i segreti

Share.

About Author

Roberta Ricucci

Nate e cresciuta in Puglia, laureata in moda e costume, da sempre è appassionata di fashion, lifestyle, benessere e make-up. Le piace conciliare queste sue passioni alla scrittura ed è sempre alla ricerca degli ultimi trend!

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.