Nel rossetto blu dipinto di blu

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Parola d’ordine: ROSSETTO BLU

Al blu hanno dedicato una mitica canzone che ha fatto la storia della musica italiana imponendosi come trionfo al festival sanremese del 1958; noi gli abbiamo dedicato un post: 50 sfumature di (make up) blu. Il blu è un colore regale ed elegante che sa valorizzare corpi con stile autoritario e glamour.
A noi piace molto questo trend, ma bisogna ammettere che non sempre è facile da sfoggiare, specialmente se si tratta del rossetto, assai difficile da abbinare è un elemento da sfoggiare con parsimonia. Il rossetto blu infatti è adatto all’occasione speciale, magari di sera, evitando di soccomberlo con il resto del make up. Si porta come un “pezzo unico”, il colore così particolare enfatizza moltissimo i tratti del viso, è necessario quindi avere il l’incarnato leggerissimo e naturale per evitare un effetto troppo carico ed eccessivo.

Senza eccedere con il fondotinta, l’ideale è applicare sul viso solamente un correttore per evitare i rossori, come base invece, la cipria trasparente dona all’incarnato una tonalità adatta alla nuance.

Per le olivastre il rossetto blu è un’idea da declinare mentre per le pelli chiare o le molto scure sarà una scelta trendy e molto alla moda.

Ci sono tantissime nuances di blu, senza contare il celeste o il verde acqua, il blu vira dalla tonalità elettrica, acceso e molto shock, al blu navy un colore scuro che conferisce serietà e prestigio. La tonalità da usare e da saper portare quindi non è sempre una scelta facile;

Kiko ci aveva già pensato con il suo Velvet Passion Matte Lipstick Imperial Blue – blu imperiale, di cui potete leggere e approfondire qui ma in commercio potete trovare colori alternativi e le tonalità che fanno più al caso vostro:

Guy di Mulac Cosmetics – collezione Wacky Lipstick
Heroine di Urban Decay – collezione Vice Lipstick
Frostbite di Urban Decay – Vice Lipstick Vintage Capsule Collection
Bleu Nuit di Makeup Forever – collezione Rouge Artist
Moscow di NYX – Soft Matte Lip Cream

Dior Couture Color Rouge Dior Lipstick – 602 Visionary Matte

Per l’applicazione del rossetto blu è necessario avere una mano ferma e precisa, richiede una base neutra e labbra ben idratate, ricordate quindi di usare un velo di burro cacao idratante diversi minuti prima dell’applicazione per poi rimuoverlo con una velina.

Il correttore o ancora meglio il primer, sono d’obbligo su tutta la superficie delle labbra in modo da creare una base assolutamente neutra e asciutta che permetterà al rossetto di aderire perfettamente alla superficie.
Il rossetto generalmente si stende con il pennellino, quello fine adatto alle texture cremose è l’ideale ma se preferite, potete anche optare per una matita dello stesso colore o color carne per definire i contorni, si può stendere più volte in base all’effetto che si vuole dare, ma ricordate di rimuovetene l’eccesso con un fazzolettino di carta o una velina e picchiettare un finissimo velo di cipria trasparente; per il make-up occhi è meglio optare per uno quanto più nude possibile con una passata di mascara nero o blu.

Share.

About Author

Beautynette

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.