Helena Rubinstein Powercell: La prima arma verde per rinforzare la pelle

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Essere all’avanguardia dell’innovazione scientifica è sempre stato tra gli obiettivi del marchio Helena Rubinstein. Una vera pioniera, già nel 2010 osservava che i ritmi di vita frenetici riducono la capacità della pelle di auto-rigenerarsi.
La fatica e lo stress hanno un impatto anche a livello cutaneo, provocando la prematura comparsa dei segni dell’età. Il processo di rinnovamento della pelle rallenta, la pelle è segnata dalle rughe e perde la sua luminosità: il processo di invecchiamento è accentuato.
Per far fronte a questa problematica, Helena Rubinstein ha deciso di trarre ispirazione dalla natura e ha scoperto le cellule madri della Criste Océanique e le sue eccezionali capacità di adattamento e di sopravvivenza. Questa scoperta ha dato origine a Helena Rubinstein Powercell, un trattamento eccezionale in grado di favorire il rinnovamento e migliorare la funzione di barriera protettiva della pelle. Da allora Helena Rubinstein Powercell, è diventato un’esclusiva iconica del marchio Helena Rubinstein.
Con la stessa intensità dei frenetici ritmi di vita delle donne, oggi Helena Rubinstein riparte all’attacco con i suoi prodotti iconici – il siero e la crema – e fa il suo ingresso in un nuovo campo di battaglia: la protezione della barriera costituita dal MICROBIOMA.
Helena Rubinstein Powercell è dunque rinnovata e ha raggiunto un nuovo livello nel rinforzare la pelle con la creazione della sua linea Powercell Skinmunity.

Powercell

I ritmi della vita moderna, che spesso sono frenetici ed eccentrici a causa di stress, affaticamento, mancanza di sonno, o dieta non bilanciata riducono la capacità di autorigenerazione della pelle, che non reagisce più in modo corretto agli stimoli che riceve. La comunicazione tra le cellule, l’invio di messaggi e la capacità di decifrarli si alterano.
La pelle diventa vulnerabile e si segna. Per combattere gli effetti negativi di questi stili di vita frenetici amplificati in un ambiente urbano da radiazioni UV, inquinamento e ozono a partire dal 2010 Helena Rubinstein si è concentrata sull’attivo iconico della linea Helena Rubinstein Powercell: la Criste Océanique, una pianta perenne dalle foglie carnose e commestibili, che prospera dove l’acqua del mare impedisce invece alla vegetazione continentale di svilupparsi e, in particolare, le sue cellule madri.
Come reazione alle sollecitazioni ambientali, le cellule madri della Criste Océanique sviluppano un numero significativo di aminoacidi, zuccheri solubili di complessità variabile, polioli e lipidi complessi.
Poiché il loro meccanismo è simile a quello delle cellule umane, rappresentano una fonte unica di composti protettivi che possono adattarsi per biomimetismo al corpo umano, specialmente alla pelle.
Le cellule madri della Criste Océanique favoriscono dunque il rinnovamento cellulare. La linea Powercell agisce per rinforzare diverse funzioni di barriera della pelle, per contrastare la comparsa dei segni dell’invecchiamento:
la barriera meccanica contro le aggressioni esternela barriera UV contro le radiazioni solarila barriera epidermica contro la compromissione del rinnovamento cellularela barriera antiossidante contro i radicali liberi causati da stress e inquinamentola barriera impermeabile: contro la perdita d’acqua.

Powercell

Oggi Powercell arricchisce la sua gamma offrendo una nuova efficacia sulla barriera formata dal microbioma.

Al fine di rinforzare ulteriormente la pelle e continuare a combattere gli effetti negativi di uno stile di vita frenetico, i Laboratori Helena Rubinstein hanno scoperto di avere un grande alleato in questa loro battaglia: il Defence Complex, attivo a base di derivati di probiotici
permettendo alla pelle di affrontare i ritmi di vita frenetici e di apparire rigenerata.

Powercell siero

Scopri tutte le novità firmate Helena Rubinstein Powercell

Share.

About Author

Beautynette

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.