Lash carbon care, il mascara protettivo dal nero intenso

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Helena Rubinstein rompe i cliché ancora una volta.
Nel 1939 creava il primo mascara waterproof, per proseguire nel 1958 con un’altra rivoluzione, inventando il primo mascara protettivo HR automatico ricaricabile, Mascara Matic, rinominato poi Long Last.
La marca ha mantenuto il patrimonio innovativo lasciato dalla fondatrice, e nel 2017 crea un mascara protettivo che esalta le ciglia proteggendole al tempo stesso.
Delicato come una piuma, LASH CC combina le proprietà complementari del trattamento e del make-up.

mascara protettivo

Si distingue sia nella forma che nella composizione; il packaging è composto da un tubo che racchiude una brosse leggera, lunga e compatta.
Le setole sono il doppio rispetto alla media, 750 per la precisione, fini e concave, rendono le ciglia più morbide e intensamente nere.
Al cuore della formula troviamo tre oli nutritivi preziosi:
Olio di ricino; nutre e aiuta la dispersione dei pigmenti neri. Olio di argan; protegge, fortifica e ammorbidisce e Olio di camelia che leviga e dona luminosità.
Le cere che compongono i tradizionali mascara vengono eliminate, introducendo invece una novità: la Cera-like, che colma lo spazio tra i diversi strati di Keratina delle ciglia, danneggiati dal tempo, e le protegge dai fattori esterni.
Può essere applicato da solo, con più passate per un risultato voluminoso, o una sola volta come base prima di applicare il mascara che si preferisce.

Si stende partendo dalla radice delle ciglia, facendo scorrere poi la brosse per tutta la loro lunghezza.

Permette di essere rimosso facilmente, sciogliendosi a contatto con l’acqua, per un démaquilage delicato.
Al suo interno troviamo 7 ml di prodotto al prezzo di 32,50€.
LASH CC rivoluziona quindi il mondo del mascara lasciando le ciglia pigmentate di un nero intenso, ben separate, ridefinite e volumizzate, per uno sguardo più aperto e profondo.
Share.

About Author

Beautynette

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.