Come detergere il viso e rimuovere il make up

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
La skincare -cura della pelle– è uno step importante della nostra quotidianità e come tale richiede costanza e attenzione. Infatti, avere la giusta cura della pelle ed evitare le abitudini dannose, influisce molto sull’invecchiamento e la salute del derma, prevenendo rughe e inestetismi.
Cominciamo con spiegare i 2 step quotidiani della skincare: detergere & struccare.
Detersione: va effettuata ogni mattino, per rimuovere sebo e impurità, come polvere o sudore, che possono accumularsi sul viso durante la notte.
Un prodotto schiumogeno da risciaquare in genere è l’ideale e va scelto in base al tipo di pelle (se secca,grassa o mista), allo stato di essa (se sono presenti dermatiti o inestitismi gravi) e anche in base alla stagione (in inverno la pelle tende ad essere più secca ad esempio).
In commercio troviamo diverse alternative per ogni situazione, dalla classica saponetta solida alla mousse, dal detergente gel a quello più cremoso.
In seguito passiamo all’idratazione con una crema specifica ed eventualmente un siero viso per potenziarne l’effetto.
Un consiglio importante è di scegliere una crema viso da giorno con SPF, fattore di protezione solare, poiché la pelle del viso è costantemente esposta ai raggi solari, anche in città e in inverno. In aggiunta ai prodotti di cosmesi, possiamo integrare con accessori appositi la nostra pulizia del viso.
Ad esempio con spugnette, panni esfolianti o massaggiatori viso, possiamo rendere la pulizia più profonda e facilitare l’assorbimento della crema idratante.

Struccaggio: anche questo è passaggio importantissimo della beauty routine se si applica il make up quotidianamente.
Andare a dormire con il viso truccato è una pessima abitudine da evitare accuratamente, infatti il trucco non permette alla pelle di traspirare e ciò porta alla formazione di brufoli e punti neri che sono ben più difficili da rimuovere rispetto al make up.
Grande rischio anche per la salute degli occhi, che potranno essere più facilmente soggetti di inestetismi come occhiaie e caduta delle ciglia ma anche problematiche più gravi come infezioni e allergie, se non rimuoviamo il trucco occhi correttamente ogni giorno.

rimuovere il make up

I prodotti da usare sono variegati e possono essere scelti in base al tipo di make up utilizzato: struccanti liquidi o salviette struccanti sono perfetti per rimuovere trucchi non troppo pesanti, mentre se abbiamo fatto un trucco pesante o waterproof conviene usare uno struccante bifasico o un latte detergente.
Anche un olio naturale può essere una valida alternativa, in caso di pelle sensibile, per rimuovere make up importanti senza dover sfregare troppo la pelle. Dopo questo step, il viso va risciaquato e idratato con i prodotti che si usano per la detersione, come spiegato sopra.
Share.

About Author

Beautynette

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.